Uber, lascia Poetzscher, manager responsabile accordi

Uber, lascia Poetzscher, manager responsabile accordi



Uber perde un altro pezzo. Cameron Poetzscher, il manager responsabile per gli accordi della società, si dimette. La sua uscita fa seguito alle accuse di molestie sessuali e lascia un vuoto nella divisione finanziaria dell’app per auto con conducente che si avvia allo sbarco in Borsa. Lo riporta il Wall Street Journal, che proprio lo scorso mese ha rivelato le accuse di molestie avanzate contro il manager, già sanzionato dalla società. Le dimissioni hanno effetto immediato. 

Poetzscher ha supervisionato gli accordi più importanti siglati da Uber, incluso l’investimento da 7,7 miliardi di dollari da parte di Softbank e la vendita delle attività del sud est asiatico.  

La cultura all’interno di Uber ha bisogno di ulteriori miglioramenti: «siamo cambiati» ma c’è ancora da fare. Lo ha detto Dara Khosrowshahi, l’amministratore delegato di Uber, intervenendo a un incontro organizzato dal Financial Times.