Stranger Things, se lo sceriffo Hopper celebra il matrimonio di due fan



Nel corso delle due stagioni della serie Netflix Stranger Things, gli spettatori hanno imparato ad amare il personaggio di Jim Hopper, il burbero capo della polizia di Hawkins che però si rivela un uomo dal grande coraggio e dal grande cuore. Lo stesso si potrebbe dire di David Harbour, l’attore che lo interpreta, che è molto amato dai fan, con i quali interagisce spesso su Twitter anche in modo bizzarro.

Spesso l’attore accetta le piccole sfide lanciate dai suoi follower, basate soprattutto su retweet e like. Tempo fa, un’utente del social network gli aveva chiesto quante condivisioni sarebbero state necessarie affinché lo stesso Harbour officiasse il matrimonio con il suo compagno: l’attore aveva posto una scommessa a 125mila retweet, che sono stati però ben presto superati raggiungendo quota 132mila. Ecco dunque che Harbour, vestito di tutto punto nei panni del poliziotto di Stranger Things, ha celebrato il matrimonio in questione lo scorso weekend nella città di Springfield, in Illinois.

Il tweet che annuncia il mantenimento della promessa si apriva con un riferimento alla pausa che lo stesso Harbour si è preso dal social negli ultimi tempi: “Hey internet. È passato un po’ di tempo. Mi serviva un po’ di spazio. Probabilmente potete capire“. Sono stati in effetti anni molto impegnati questi per l’attore, che oltre alla serie Netflix sarà presto sul grande schermo per il film reboot di Hellboy. La terza stagione di Stranger Things, invece, tornerà sulla piattaforma di streaming nel 2019.


Fonte: WIRED.it