Mortal Kombat, in arrivo un nuovo film con un protagonista inedito

Mortal Kombat, in arrivo un nuovo film con un protagonista inedito



Nato nel 1992 come videogioco che fondesse arti marziali e atmosfere fantasy, Mortal Kombat è un titolo che ha dato origine a un universo variegato di film, titoli d’animazione, giochi e merchandising. Ma proprio dal grande schermo questa saga videoludica manca da più di vent’anni, dopo le pellicole divenute cult trash come l’omonima del 1995 e il sequel Annihilation del 1997. Ora però un nuovo progetto porterà presto i guerrieri a cui è affidato il destino del mondo ancora al cinema.

Il produttore James Van sta lavorando a un reboot che non solo riporterà in vita alcuni dei personaggi più significativi della serie ma introdurrà anche nuove figure. In particolare, pare che la sceneggiatura in via di ultimazione si incentrerà su un nuovo personaggio chiamato Cole Turner. Questo di Filadelfia, vedovo e con una figlia piccola, sarà chiamato a rispondere a un’antica profezia che lo vedrà coinvolto in un torneo, quello del Mortal Kombat appunto, il cui risultato sarà determinante per il futuro dell’intera umanità.

Accanto a lui vedremo però, almeno secondo quanto riportato da The Hashtag Show, personaggi più familiari come Kano, Sonya Blade, il maestro Lord Raiden (che in questa versione avrà appena 14 anni) e Liu Kang. Mancano all’appello invece volti storici come Reptile e Sub-Zero, ma non è chiaro se la loro assenza è definitiva oppure sarà introdotta in qualche modo, magari a sorpresa. Altre notizie definitive e soprattutto dettagli su quando vedremo effettivamente il film arriveranno in futuro.


Fonte: WIRED.it