Perché l’ok alla fusione At&t-Time Warner cambia l’industria dei media



Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump (Photo by Drew Angerer/Getty Images)

La statunitense At&t Inc ha ottenuto il via libera da un giudice federale per acquistare Time Warner per una cifra vicina agli 85 miliardi di dollari. Una sentenza storica quella del giudice distrettuale Richard Leon, che ha dato ragione al colosso delle telecomunicazioni, rigettando il ricorso presentato dall’amministrazione Trump per bloccare la fusione e dando così il via libera all’operazione, senza condizioni.

Il semaforo verde spiana la strada alla nascita di un gigante mondiale dei media e di internet. Il giudice sostiene che il Dipartimento di giustizia americano non sia riuscito a dimostrare che l’acquisizione di Time Warner possa avere come conseguenze prezzi più alti e una limitazione della scelte per gli utenti.

Il secondo operatore di cellulari degli Usa e il più grande nei servizi via cavo – che invece ha sempre sostenuto l’importanza di questa fusione per poter reggere l’urto di concorrenti come Netflix e Amazon – ha già annunciato che l’operazione sarà conclusa rapidamente, entro il 20 giugno.

Da 20 mesi At&t attende il verdetto per poter mettere le mani su Hbo, ma anche sui Warner Film Studios e sulla Cnn, l’emittente acerrima “nemica” di Donald Trump.

L’ok del giudice è una sconfitta per lo stesso Trump e per il Dipartimento di Giustizia americano, a cui fa capo l’Antitrust, che si era opposto all’operazione. Ma anche, un precedente importante che, secondo quanto riportato da Reuters, potrebbe ora aprire la strada a un’ondata di fusioni societarie e consolidamenti nel settore dei media e delle telecomunicazioni negli Stati Uniti.

Il primo fronte caldo è quello della 21st Century Fox del magnate Robert Murdoch. Un altro colosso della telefonia infatti, Comcast, sarebbe pronto a formalizzare la sua offerta da 60 miliardi di dollari per i canali di intrattenimento Fox, nel tentativo di superare in extremis la Walt Disney.


Fonte: WIRED.it