Addebito in bolletta, la via semplice ai pagamenti per i clienti Enel

Addebito in bolletta, la via semplice ai pagamenti per i clienti Enel




Pagare le forniture di luce e gas è tra i pensieri più ricorrenti, in particolare a fine mese: sono beni da cui dipende la vita di ogni giorno ed è meglio non sgarrare. Ecco un motivo, tra i tanti, per cui l’addebito diretto come modalità di pagamento è una scelta per i consumatori sempre più attrattiva: si azzera il tempo perso in coda a sportelli, non comporta i costi di commissione che si pagano in banca o in posta e soprattutto non si rischiano smarrimenti e ritardi, tipici delle modalità di pagamento classiche.

Una opzione possibile anche per i clienti di Enel Energia, che possono decidere di cambiare abitudini e godere di diversi vantaggi, passando all’addebito diretto. Per chi possiede un conto corrente bancario, postale o una carta di credito attiva la transizione è davvero semplice: sia nell’area Clienti che con l’app di Enel Energia, basta un clic per scegliere la modalità di pagamento preferita e passare all’addebito diretto, indicando Iban o carta di credito.

Con l’addebito diretto, simultaneo al giorno stesso di scadenza, si è sempre al passo con i pagamenti; un automatismo comodo e che alleggerisce i pensieri.

Una opzione tanto più smart e digitale grazie anche a Bolletta Web, il servizio che consente di ricevere le fatture di luce e gas direttamente al proprio indirizzo mail. Una via molto più contemporanea e sostenibile nel processo di fatturazione, per azienda e clienti: meno rischi di smarrimento e ritardi ma soprattutto meno carta, quindi meno costi anche a livello ambientale.

Non viene meno la possibilità di controllare i consumi e avere a disposizioni le fatture ricevute, per chi è attento all’archiviazione: il tutto è semplicemente online e consultabile da remoto, con i device in proprio possesso. Con Bolletta Web, inoltre, le informazioni su costi, oneri e spese di gestione sono semplificati, grazie a una visualizzazione per infografica molto diretta e intuitiva.

Per i clienti Enel che ancora si affidano ai pagamenti tradizionali è arrivato forse il tempo di cambiare modalità di pagamento. Farlo entro il 31 ottobre ha senso anche per i vantaggi connessi, compreso uno sconto di 12 euro mediante 2 euro di accredito nelle fatture ordinarie a partire dal primo settembre.

(Lo sconto verrà applicato soltanto sulle fatture ordinarie, secondo la periodicità di fatturazione, per la fornitura di luce e/o gas e verrà riconosciuto mediante l’accredito di 2€ in fattura per un importo complessivo di 12€, entro e non oltre 12 mesi dall’attivazione del servizio. Lo sconto sarà erogato nella prima fattura a partire dal giorno 01/12/2017, qualora l’addebito diretto venga attivato con esito positivo entro il 31/10/2017. Qualora l’addebito diretto non risulti attivo o venga revocato successivamente, lo sconto non verrà riconosciuto).


Fonte: WIRED.it