Matteo

Eccomi:
Sono in J@M dall’inizio di settembre 2007 e mi occupo di amministrazione.

Segni particolari: interista e bellissimo, anche se la foto non mi rende giustizia!

Dopo aver terminato gli studi di ragioneria ed essermi laureato all’Università Cattolica di Milano, ho svolto diversi lavori che mi hanno dato consapevolezza della mia vocazione impiegatizia. L’ordine e la precisione, associate al mio senso di responsabilità, hanno contribuito a determinare il mio orientamento in questo specifico settore.

In J@M per tutti quanti sono semplicemente “Teo” o “ragioniere” e mi piace. Caratterialmente aperto e disponibile verso gli altri, mi pongo come obiettivo quotidiano quello di contribuire alla realizzazione di una “squadra” di lavoro affiatata e coesa; da parte mia concorro portando equilibrio, capacità d’ascolto e una piccola dose di “verve goliardica”. Operazione riuscita visto che oramai ci consideriamo una piccola grande famiglia.

Professionalmente mi occupo principalmente di verificare tutti gli inviti a fatturare dei collaboratori commerciali e delle Aziende mandanti, di gestire e archiviare tutta la documentazione contabile e … di calcolare le gare intricatissime inventate da J@M.
A conti fatti mi riesce abbastanza bene dare i numeri!
Per i commerciali talvolta rappresento un incubo e sono anche chiamato “uomo dello storno” per la mia ferrea applicazione degli stessi, ma mi vogliono bene comunque!
Yes... I am J@M!

Lorem ipsum

Eccolo:
Matteo non ne aveva idea, ma deve averlo capito subito: avevamo un assurdo, urgentissimo bisogno di qualcuno che coprisse il suo ruolo tanto che, neanche dopo 48 ore dal colloquio, si è ritrovato immerso sotto una coltre di pratiche da evadere e frastornato da un trionfo di regole di calcolo, di gettoni e provvigioni liberamente inventate da Jacopo, tanto intricate da spaventare qualsiasi genio matematico.
Non Teo.
Calmo e flemmatico, sapientemente ironico, responsabile ok, preciso quasi sempre, vive 2 settimane al mese un pacifico tran tran e 2 settimane di panico catastrofico, mentre produce senza posa inviti a fatturare per tutti gli agenti di J@M.
Caro ragioniere, calcolando bene tutto, è impossibile fare a meno di te!